Osteomieliti.it

Le Osteomieliti

Dal punto di vista clinico, le Osteomieliti si dividono in Osteomieliti Acute (insorte da meno di due settimane), Osteomieliti Subacute (tra le due e le sei settimane di durata) e le Osteomieliti Croniche (presenti da più di sei settimane) che spesso accompagnano i pazienti per molti anni e talvolta per tutta la vita.

Dal punto di vista anatomopatologico si differenziano in base al tipo di osso colpito e all’estensione dell’infezione all’interno del tessuto osseo.

Pertanto possiamo trovare Osteomieliti delle Ossa Lunghe, Osteomieliti delle Ossa Corte (tra cui le più frequenti sono certamente le Spondilodisciti), Artriti Settiche (infezioni delle articolazioni), Infezioni Periprotesiche (quando i germi si annidano nei tessuti che circondano una protesi articolare).

La classificazione di Cierny e Mader del 1985 divide le Osteomieliti in 4 tipi a seconda dell’estensione dell’interessamento osseo, e i Pazienti in 3 classi a seconda delle condizioni generali.

Un capitolo attinente ma talmente vasto da essere considerato a parte è invece quello delle infezioni ossee nel Piede Diabetico.